martedì 4 settembre 2012

Carnia Classic 2012


L'ultimo week end di Agosto, 3 Aquile e Mauro dell'ASD Pro Sarego si sono presentati al via al Carnia Classic, gara in 2 tappe sulle mitiche salite dello Zoncolan e del Crostis.
 
In griglia, i partecipanti sono poche centinaia, segno che la durezza di queste 2 salite spaventa molti ciclisti.
Ognuno di noi parte con la propria strategia (se così si può definire) e con un allenamento più o meno efficace sulle gambe. 

 

Durante la prima tappa del sabato siamo stati perlomeno "graziati" dal meteo.
Dopo le prime due salite (Duron e Ravascletto) abbiamo affrontato il temibile Zoncolan da Ovaro (anche se personalmente, come pendenze, ha poco da invidiare alla "nostra" Punta Veleno).





Nel primissimo pomeriggio siamo arrivati tutti a Tolmezzo. Sfruttiamo il pomeriggio per metabolizzare le fatiche (ma pure le soddisfazioni) per pensare poi alla tappa del giorno seguente.

Domenica, le pessime previsioni meteo vengono rispettate e poco dopo la partenza veniamo investiti da un abbondante acquazzone.
Per fortuna, mentre scaliamo il Crostis il maltempo ci ha concesso una breve tregua (soprattutto lungo la pericolosa e impervia discesa in sterrato).
Molto apprezzato da tutti i concorrenti, l'incitamento caloroso dei molti spettatori a bordo strada (fenomeno purtroppo sempre meno diffuso nelle GF).
L'intenso week end si conclude davanti ad un'ottima pasta e a una meritata birra.

Nessun commento:

Posta un commento