martedì 26 giugno 2012

Sella Ronda Hero 2012

Lo scorso week end ci ha visto "molto" impegnati!
Venerdì pomeriggio eravamo già a Selva di Val Gardena pronti per l'appuntamento agonistico dell'anno: Sella Ronda Hero.


La cena pre-gara è stata molto oculata (molti carboidrati e una sola misera birretta)....


Con il passare delle ore cresce l'ansia quindi, dopo cena, decidiamo di fare una piccola ricognizione del primo km del percorso.
Appena imboccato lo sterrato, Walter e Lance restano impressionati dal cartello che informa il dislivello da affrontare per raggiungere il primo GPM, il Dantercepies (720mt di ascesa in poco meno di 5Km).

Alle 23:00 siamo tutti in camera, puntiamo la sveglia alle 5:00 e speriamo che le previsioni meteo che prevedevano brutto tempo si sbaglino.
All'alba, il cielo è pumbleo ma non piove. Alle 7:15, appena entrati in griglia, inizia a cadere qualche goccia che minuto dopo minuto si trasforma in una pioggia torrenziale.


Molti escono dalle griglie decidendo di non correre con quel tempaccio, la maggior parte invece decide di partire sperando che smetta di piovere.
La prima salita la affrontiamo tutti sotto una pioggia battente ma già allo scollinamento, la situazione migliora. Ciò che ormai è compromesso è il fondo dei sentieri che dovremo affrontare, rendendo ancor più difficili tutte le discese.
Fango e fatica ci hanno accompagnato infatti per tutto il percorso......


Tra mille insidie, giungiamo tutti al traguardo di questa durissima ma spettacolare competizione.
Ecco i risultati (molto soddisfacenti) del nostro Team:

Percorso 52Km - 2700mt dislivello:

Lancerotto Roberto: 66° assoluto - 15°categoria (doveroso sottolineare la sua tenacia di essere partito nonostante si fosse svegliato con la febbre).
Dani Mauro: 75°assoluto - 9°categoria
Sartori Walter: 96° assoluto - 16°categoria
Tozzo Angelo: 146° assoluto - 13° categoria
Perin Davide: 169° assoluto - 14° categoria

Percorso 82Km - 4200mt di dislivello:

Roviaro Livio: 608° assoluto - 21° categoria
Carobin Paolo: 609° assoluto - 114° categoria
Dovigo Gianpaolo: 609° assoluto (ST di Paolo) - 54° categoria

La sera, durante la serata di festeggiamenti/premiazioni, siamo tutti visibilmente molto stanchi ma con gli occhi colmi di soddisfazione per aver conquistato, anche quest'anno, il titolo di HERO.

Domenica mattina, alle 8:45 siamo tutti in piazza a Selva (tranne Walter e Lance tornati a casa il sabato pomeriggio per partire per le meritate vacanze in Sardegna) pronti per il Sella Ronda Bike Day, ovvero il giro dei 4 Passi Dolomitici chiusi, per l'occasione, al traffico.


Partiamo subito affrontando il Sella, poi il Pordoi, il Campolongo e per finire il Gardena.


La giornata è stupenda e il clima molto rilassato (a differenza dei nostri quadricipiti).



Concludiamo in gruppo il giro di 60Km e poco meno di 2000mt di dislivello in 4 ore.
Il memorabile week end si conclude davanti una meritata Forst gelata con il pensiero che và già alla Sella Ronda Hero 2013................
Appuntamento al 22 Giugno 2013!!!



lunedì 18 giugno 2012

Notturna

Venerdì prossimo, Ciclotazze organizzano una notturna con cena finale a base di pesce.


9 di noi non potranno partecipare perchè saremo già a Selva di Valgardena per la Sella Ronda Hero dell'indomani.
Consiglio agli altri di partecipare: divertimento e ottima cena assicurati!!!

giovedì 14 giugno 2012

6° Memorial Mauro Pilotto

Dopo mesi di lavoro da parte di tutto il Team, anche quest'anno è arrivato il giorno del "Memorial Mauro Pilotto", giunto alla sesta edizione.
Pure quest'anno erano previsti 3 percorsi per accontentare tutti.
Partenza degna di una granfondo in questa edizione, grazie all'arco gonfiabile dell'ASD Pro Sarego.


Il gruppo più numeroso è come sempre quello delle famiglie.
Davanti, a guidare il gruppo (e a tenere calmi i più scatenati) il Lance.


 

Percorso inedito quest'anno, molto apprezzato dai partecipanti.


Daniele ne ha approfittato per allenarsi in salita. Sebbene "zavorrato", sale agevolemente!!!


Il secondo gruppo, anno dopo anno sempre più numeroso, ha percorso i 70Km e circa 900mt di dislivello previsti.
Tra i gruppi più numerosi, sicuramente l'ASD Pro Sarego.

In prossimità del Lago di Fimon, ad attenderci c'erano Simone e Mirko (Ciclotazze) con un ristoro ben fornito.

Breve sosta e si riparte per l'ultima salita da affrontare.

Ricompattato il gruppo, foto ricordo prima di scendere verso Brendola. Le foto su questo percorso sono state scattate da Alessandro (Ciclotazze) che oltre a scortarci in moto, è stato pure il fotografo ufficiale di questo gruppo.

Per tutti i percorsi, l'arrivo era posto in Villa Favorita.

Il terzo gruppo invece, guidato da Livio, ha solcato i sentieri dei Berici.

Sebbene la distanza e il dislivello fossero considerevoli, il gruppone è rimasto compatto nonostante il tracciato fosse molto tortuoso. Per questo gruppo, il ristoro era posizionato alla "pinetina" del Perarolo e "presidiata" dal nostro Dario.


 
La bella giornata si conclude quindi in Villa Favorita dove, oltre all'aperitivo, erano previsti il pranzo (a base di porchetta) e l'intrattenimento per i più piccoli.
Anche quest'anno, tutto il ricavato di questa manifestazione verrà devoluto in beneficenza. Oltre alla missione in Colombia, quest'anno daremo un aiuto concreto ai nostri amici emiliani, colpiti dai recenti terremoti.
Difficile ringraziare tutti in poche righe!
L'ottima riuscita dell'evento và innanzitutto a coloro che si sono iscritti per passare una bella giornata di sport in ricordo del nostro amico Mauro e, non ultimo, per aiutare coloro che sono in difficoltà.
Il successo è stato reso possibile, oltre all'impegno di tutti i componenti del Team, da tutti gli sponsor che a vario titolo ci hanno supportato, al Comitato Sagra per il pranzo in Villa, al Team MTB Locara (Ciclotazze) per il prezioso aiuto durante il pranzo, ai ristori e sui vari percorsi, all'ASD Pro Sarego per aver reso così speciale e coreografica la partenza dei 3 gruppi.
Grazie a tutti!
Appuntamento al prossimo anno!!!

venerdì 8 giugno 2012

Week end del 2 Giugno

A poche ore dal "Memorial Mauro Pilotto", pubblico il resoconto delle uscite dello scorso week end.
Sabato, consueto giro lungo con il capitano. La mèta è Campogrosso, raggiunto da Merendaora.
Il cielo è minacciaoso sin da Valdagno ma decidiamo di sfidare la sorte e salire ugualmente.
Tutta la salita di Merendaora la facciamo immersi nelle nuvole ma a Campogrosso, qualche raggio di sole riesce a penetrare.


Scendiamo poi per Pian delle Fugazze, Poleo, Schio per poi affrontare la salita di Monte di Magrè.
Sempre sabato, un gruppo numeroso è uscito per una ricognizione del percorso MTB che si percorrerà domenica al Memorial.

Domenica invece, ulteriore ricognizione del percorso MTB con un gruppo altrettanto numeroso e con aperitivo finale.

Mercoledì invece, dopo aver programmato da tempo una giornata di ferie, abbiamo testato il percorso Marathon della Valleogra (valido come Campionato Italiano Marathon).


Il percorso di quasi 80Km per 3000 mt di dislivello, è contraddistinto da salite lunghe ma pedalabili e da discese piuttosto tecniche, lunghe quindi molto divertenti.
E non mancano parecchi tratti in single track! Sicuramente un percorso marathon molto suggestivo!


Verso la fine, in una discesa tecnica, Walter squarcia il copertone posteriore. La bici (e le sue gambe pelose) vengono ricoperti da una bianca coltre di lattice. Dopo alcuni minuti di risate, riusciamo a ripristinare la pressione alla ruota e a tornare a Schio.

Domenica finalmente si svolgerà il Memorial Mauro Pilotto. Tutto è pronto e le adesioni non sono mancate (abbiamo superato i 450 iscritti). Appuntamento quindi alle 8:15 agli impianti sportivi di Monticello di Fara per le varie partenze (Slow-Bike, MTB e BDC) e a seguire (per coloro che hanno acquistato il buono) pranzo in Villa Favorita e festa fino al tardo pomeriggio.
Alla prossima!!!