martedì 12 luglio 2011

Campogrosso aspettando il Montegrappa Challenge

Domenica partenza di buon ora per tentare (invano) di sfuggire dall'afa.
La meta è Campogrosso, consueto giro che ripetiamo ogni anno .
Raggiungiamo Schio per imboccare la lunga salita del Poleo che conduce direttamente a Passo Xomo.
Da lì raggiungiamo Pian delle Fugazze e dopo 8 Km Campogrosso.
Grazie all'allegra compagnia (allegra riferito all'andatura.........) raggiungiamo Campogrosso in poco meno di 3 ore.....
Inevitabile (e meritata) una pausa prima di tuffarsi giù per Merendaore.
Già a Recoaro l'afa si fà sentire e ci accompagnerà fino a casa.


All'estremo nord-est della nostra Penisola invece, più precisamente a Sauris, Livio e Cristina hanno esplorato quelle zone affrontando il percorso della Sauris Superbike.

 Livio riferisce che le salite presenti in quella zona non hanno nulla da invidiare a quelle che abbiamo affrontato una settimana fà al Sella Ronda Hero. E se lo dice lui c'è da crederci.........

Il sopralluogo del nostro "tracciatore" ufficiale ha portato alla conclusione che in quelle zone si potrebbe organizzare un bel week end l'anno prossimo..........

Dalla Sardegna, dove sono in vacanza il presidente e Lance, non giungono notizie da parecchi giorni..........
Temiamo di ricevere una telefonata per informarci che i due sono stati "beccati" a far pesca subacquea in qualche zona vietata............

Sabato 16, un altro importante appuntamento: il Monte Grappa Challenge!
Quest'anno, dopo l'ottima esperienza dell'anno scorso, ci presenteremo alla partenza (sul Ponte degli Alpini di Bassano) con ben 8 Aquile (tra cui la coraggiosa Laura).
Alla prossima!!!!

Nessun commento:

Posta un commento