martedì 31 agosto 2010

Stelvio Day 2010

Sabato 28 Agosto, i 2 versanti del Passo dello Stelvio sono stati interdetti al traffico motorizzato per la decima edizione dello "Stelvio Day".
4 Aquile hanno deciso di scalare il passo più alto d'Europa dal versante di Prato allo Stelvio.
Già dalla mattina il meteo non promette nulla di buono: parecchie nubi ci sovrastano minacciose.
Iniziamo a scalare i famosi 48 tornanti in mezzo a migliaia di altri ciclisti.
In 25 Km, ci alziamo di 2000 mt e dall'alto, i 48 tornanti non ci spaventano più.

Appena arrivati sul Passo, inizia a piovere ( e per pochi minuti anche neve).

Dopo una pausa in rifugio e le foto di rito, decidiamo di scendere dallo stesso versante viste le pessime condizioni meteo.

La discesa (per me) è stata forse più faticosa della salita: asfalto scivoloso, pioggia battente e freddo.
Alla fine della discesa, un bar ha ben pensato di adottare questa soluzione per alleviare il freddo dei ciclisti. Molto apprezzata!

Dopo una doccia calda, il freddo passa e resta la soddisfazione per questo bel giro.
Resta però un pò di fame e tanta sete che prontamente soddisfiamo in una bella birreria di Laces:

Ricordo a tutti i soci, che domenica 12 Settembre saremo sul Verena per un'escursione.
Affrettatevi ad iscrivervi!

1 commento:

  1. da attleta quasi astemio non faccio bella figura (col biron in man)

    RispondiElimina