martedì 14 luglio 2009

Domenica 12 luglio

Week end ricco di appuntamenti quello appena trascorso.
Sabato, Livio e Cristina hanno solcato i sentieri di Asiago passando per Forti, mulattiere e gallerie costruite durante la Grande Guerra per poi proseguire col giro delle Malghe su bei sentieri di montagna arrivando di nuovo ad Asiago dopo 60 Km e 1500 mt di dislivello.





Paolo invece, in rappresentanza di tutto il Team Mtb Le Aquile, ha partecipato al Raduno degli Stambecchi: un'escursione gogliardica organizzata da questo simpatico "stambecco" ogni secondo sabato di luglio da ormai 15 anni. Pertenza da Giazza e arrivo al Rifugio Fraccaroli a 2230 mt.

Domenica invece, a Monticello di Fara, si è svolta la tradizionale pedalata organizzata in occasione della locale sagra.
Un pò più distante invece, più precisamente da Canazei, 2 Aquile e 2 Ciclotazze, hanno partecipato al Sella Ronda Bike Day, ovvero il giro dei 4 passi (Sella, Gardena, Campolongo, Pordoi) che per questa domenica erano completamente chiusi al traffico di auto e moto.

Il paesaggio che ci ha accompagnato per tutto il percorso ha reso più piacevoli le lunghe salite
Ecco il primo passo conquistato:



In questo giorno non c'è spirito di competizione ma solo il piacere (e anche un pò di fatica)di pedalare in bellissimi posti insieme a un'infinità di ciclisti (l'organizzazione ha stimato la presenza di 15.000 ciclisti)

A Corvara siamo a circa metà percorso: mancano Passo Campolongo e il Pordoi.

Dall'alto, i 33 tornanti del Passo Pordoi fanno impressione ma ormai noi siamo arrivati......

Anche il Pordoi è stato conquistato e i sorrisi spazzano via tutte le fatiche!
Dopo una meritata fetta di strudel, ci lanciamo negli ultimi 13 Km di discesa che ci separano da Canazei. Alla fine, i Km percorsi sono 65 per 1890 mt di dislivello.


P.S.: purtroppo un momento di distrazione sul Campolongo con conseguente caduta, mi è costato la frattura del polso quindi per un mese mi dovrò accontentare di spingere sui tasti del pc invece che sui pedali!!!!!!!!!

Nessun commento:

Posta un commento