lunedì 16 marzo 2009

Domenica sui Colli Euganei

Questa domenica si decide di solcare i sentieri dei Colli Euganei e più precisamente il percorso della Atestina Superbike (gara che si disputerà il prossimo 31 maggio)http://www.atestinasuperbike.it/ufficiostampa.html


Partenza in camper da Sarego alle 8:00: destinazione Este.


L’itinerario risulta essere abbastanza nervoso, come tipico dei percorsi dei Colli Euganei, caratterizzato da continui saliscendi dalle pendenze rilevanti.


Appena partiti inizia la salita interamente asfaltata di circa 5 km che porta al centro di Calaone. Arrivati nei pressi della piazzetta di Calaone giriamo per prendere la discesa su sterrato, molto tecnica, ma veloce. Poco dopo affrontiamo la "Salita della Canguro" di un chilometro circa in cemento e piuttosto dura.
Sicuramente non mancano i punti panoramici:





Arrivati in quota si prosegue per il sentiero del Monte Cecilia e si arriva su una radura dove inizia la discesa che in un primo momento è stretta e con qualche single track, poi si allarga! Arrivati sull'asfalto si prosegue fino ad arrivare in vetta al "Sasso Nero", salita conosciuta dagli stradisti. Da lì inizia l'ascesa verso il "Pianoro" interamente sterrata. Poi ci si immette sulla discesa del Monte Ventolone dove si raggiunge, dopo una discesa lunga ed insidiosa, il Frantoio Colli del Poeta.



Passato il Frantoio procediamo per la salita dei "7 Guadi". Arrivati alla sommità inizia il sentiero molto nervoso del Monte Fasolo. All'uscita dal sentiero breve ascesa per poi tuffarsi sul sentiero del "Monte Rusta" con una salita di circa 1,5 km.


Dopo 35 km si deve affrontare la salita soprannominata "Il muro del pianto". Un nome, un programma! Si tratta di una salita cementata di poco più di 500 metri con circa il 27% di pendenza.




La foto non rende l'idea della pendenza. Provare per credere!

Ultimo scollinamento prima di arrivare a Este:



Alla fine, i km percorsi sono quasi 45 per un dislivello di 1300 metri.
Che dire? Sicuramente un bellissimo itinerario in una zona tanto bella quanto sconosciuta (per noi).

Appuntamento al prossimo week end (probabilmente domenica 22 andiamo a provare il percorso della Lessinia Legend).

1 commento:

  1. giro fenomenale anche questa domenica! da chi vi ammira e intanto fa piccoli giri sui colli fino a che non smaltisce la pancia (silvia)

    RispondiElimina